Gagliole

Terremoto, Peppina tornata nella casetta

"Sono tanto emozionata ma anche contenta, avevo perso tutto...". Sono le prime parole di 'Nonna Peppina', al secolo Giuseppa Fattori, 96 anni da compiere in autunno, visibilmente commossa dopo il ritorno nella casetta di legno costruita a San Martino di Fiastra vicino alla sua abitazione inagibile per il terremoto e ora dissequestrata dopo le vicissitudini legate alle procedure per l'impatto paesaggistico e dopo la legge cosiddetta 'Salva Peppina'. L'anziana, alle prese con problemi fisici nei mesi scorsi, ha fatto rientro nella casetta insieme alle due figlie, Gabriella e Agata, e ad alcuni parenti, e si è subito seduta. "Ringrazio - ha detto ancora dopo aver ripercorso pezzi della sua vita, ricordando la scomparsa del marito circa 60 anni fa - tutti quelli che mi hanno voluto bene ma anche quelli che mi hanno voluto male". Da domani, con le figlie, tornerà a occuparsi delle galline e dell'orto trascurato forzatamente durante l'assenza.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie